HMHS Britannic / Kea
5.0/5 rating 1 vote

Map

Il 21 Novembre del 1916, nelle acque dell'isola di Kea, affonda la sorella del Titanic  a causa di un'esplosione per una mina navale tedesca durante la prima guerra mondiale. La nave era utilizzata come nave ospedale per dare ricovero ai feriti di guerra.  Al momento dell'incidente non vi erano feriti a bordo e morirono in totale 30 persone dell'equipaggio. Questo colosso è lungo 269 metri e largo 26 e giace ad una pronfondità  tra i 90 e i 122 metri. Il HMSH Britannic è rimasto abbandonato in fondo al mare fino a quando nel 1975 l'esploratore Jacques Cousteau lo scoprì. Tutti sull'isola di Kea hanno una parente che ha assistito all'abbattimento del gigante, e questo rende ancora più suggestivo questo relitto perfettamente conservato. Al contrario del Titanic che si trova nelle acque gelide in mezzo all'Atlantico a quasi 4000 metri di profndità, l'HMHS  è visitabile per i subacquei tecnici e regala un'esperienza mozzafiato. Il relitto giace sul lato di tribordo. La nave è affondata per una singola esplosione e la prua  è attaccata  al resto dello scafo solo attraverso una parte del ponte. L'HMHC ha la prua totalmente deformata per l'impatto col fondo marino al momento dell'affondamento che avvenne in soli 55 minuti. L'immersione tecnica è alquanto impegnativa anche per la presenza di correnti. Durante la spedizione del 2009 del National Geographic perse la vita Carl Spencer per un incidente avvenuto durante la risalita. 

Spot Features

  • Level: Expert
  • Type: wreck - Tec
  • Visibility: > 25 mt
  • Best season: Da Aprile a Ottobre
  • Animals you can see here:

Share this page